“È datata 1994 l’opera disegnata da Ettore Sottsass. Monumentale e architettonica, ma capace di interpretare e diffondere intorno a sè tutta la magia della terra a cui è ispirata. Si percepisce, si sente. E genera immaginazione.”
🍪 Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookie. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra cookie policy.